Presentazione
 Struttura
 Certificazioni
 Competenze
 Contatti
 
 
 Finalità
 Servizi offerti
 Progetti in corso
 Progetti eseguiti
 Progetti promossi
 Restauri finanziati da pubblicità
 Relazioni tecniche
 
 
 Pagine soci
 Partnership
 
 
 Login
 
 

Le finalità

Creata a Torino nel 1998, la Compagnia Italiana di Conservazione, rappresenta oggi una realtà affermata che in questi anni ha collaborato con vari enti ed istituzioni, come l'Istituto Centrale per il Restauro, l'Opificio delle Pietre Dure, svariate Università e Sovrintendenze, oltre ai principali centri di ricerca e diagnosi del Paese, sia pubblici che privati.
Una vocazione al ruolo di vero e proprio elemento di contatto tra il mondo dello studio e della ricerca tecnologica con quello artistico, museale e archeologico, che la Compagnia ha sviluppato creando un sistema integrato di imprese, operatori e tecnici di alto valore. Un network di competenze e professionalità nel settore dei beni culturali, che permette la strutturazione, per ogni specifico intervento, di un team calibrato sulle esigenze operative.


Il Consorzio promuove e sviluppa un patrimonio di conoscenze e professionalità principalmente nell'ambito delle seguenti linee operative:

  • messa in rete degli operatori mediante una banca dati su Internet;

  • certificazione della qualità secondo modelli esistenti ma non ancora codificati che garantiscano alle committenze servizi di alto profilo e ai soci maggiori opportunità di lavoro;

  • attività formativa con lo scopo di portare i soci ai livelli di alta qualificazione richiesti dal mercato;

  • assistenza ai soci per gare e contributi agevolati mediante l'aggiornamento e la diffusione delle opportunità che quotidianamente si presentano sul mercato.

Compagnia Italiana di Conservazione